Cerca:
Login: Password: Registrati
Ricorda password
Home page
Registrati
Profilo utente
I tuoi ordini
Il tuo carrello
Termini e condizioni
Offerte
Novità
CONTATTI
PRESENTAZIONI - INCONTRI
RETE DI SENSIBILI ALLE FOGLIE
SITI AMICI

Altre Culture
Analisi istituzionale
Cantieri di socianalisi narrativa
Carcere, manicomio, opg
Diversamente abili
Fantasy
Immigrazione
Lutto
Malattia
Narrativa sociale
Poesia
Progetto memoria
Psichiatria critica
Ricerca sociale
Scenari di guerra
Servizio sociale
Stati modificati di coscienza
Storie di vita

L'AMBASCIATRICE DEI DRAGHI
Dettagli € 23,00

LIBRO PRIMO: ACQUA

Scarica file

Prezzo*: € 16,00 Inserisci nel carrello  Inserisci nel carrello

*Il prezzo si intende IVA inclusa

Descrizione

“Avevano viaggiato per tre giorni e tre notti, sorvolando alture, pianure, deserti e mari. L’impazienza di Aang era cresciuta man mano che si avvicinavano a casa sua. E infine erano atterrati in una radura immersa nel verde. Non c’era alcun punto di riferimento visibile a Katara e Sokka, ma il bambino aveva imboccato con sicurezza una stradina seminascosta
dai rampicanti e aveva preso il comando della spedizione. I due fratelli lo seguivano, incerti”.

 liberamente ispirato al cartone animato "Avatar. La leggenda di Aang" (Copyright Viacom International) e al film "L'ultimo dominatore dell'aria" (Copyright Paramount).

La leggenda

I Nomadi dell'Aria, le Tribù dell'Acqua, il Regno della Terra e la Nazione del Fuoco vivevano in armonia. Grande rispetto veniva portato ai Dominatori, coloro che avevano il dono di poter controllare un Elemento. L'unico in grado di padroneggiarli tutti e quattro era l'Avatar. Egli aveva il compito di mantenere la pace tra i popoli. Quando un Avatar moriva si reincarnava, in un ciclo continuo. Finché, cent'anni fa, l'ultimo Avatar scomparve nel nulla. Così l'equilibrio si ruppe e la Nazione del Fuoco assoggettò le altre.

La storia

Aang si risveglia cento anni dopo il suo tempo e si trova a dover salvare il mondo. Egli è infatti l'ultimo Avatar ed è suo dovere riportare la pace, ristabilendo un equilibrio ormai distrutto. Insieme ai suoi compagni, Sokka e Katara, intraprenderà un difficile viaggio alla ricerca di un maestro che gli insegni il Dominio dell'Acqua. Lungo il suo cammino dovrà combattere contro nemici agguerriti, disposti a tutto pur di catturarlo. Si troverà ad affrontare i suoi sensi di colpa e la sua paura. Dovrà superare difficili prove per accettare il suo destino. Proverà forti gioie e grandi dolori, combatterà per la salvezza di chi ama di più e del mondo intero. Alcune amicizie sbocceranno mentre altre, inevitabilmente, lo deluderanno. Imparerà, inoltre, che non tutto è come sembra e che anche dietro a una maschera di ostilità e freddezza si può celare una persona che prova il dolore di chi ha perso tutto.

JESSIE JAMES è nata in provincia di Roma nel settembre del 1996. Attualmente frequenta il liceo linguistico
e sogna di diventare traduttrice simultanea. Appassionata lettrice di fantasy, ha deciso di
dedicarsi alla scrittura di questo libro dopo aver visto un film che le è piaciuto molto e aver scoperto che era tratto da un cartone animato e non da un libro… Ha scelto il suo pseudonimo quale tributo al bandito Jesse W. James, nato nella Contea di Clay, nel settembre 1847.

http://www.sensibiliallefoglie.it/Aang.htm  

leggi la recensione di Romano Giuffrida selezionando "scarica file" sotto l'immagine della copertina.

 



Prodotti correlati
Libro Secondo: Terra
1. L'AMBASCIATRICE DEI DRAGHI
Libro Terzo: Fuoco




Torna alla homepage




PIVA: 03917011003