Cerca:
Login: Password: Registrati
Ricorda password
Home page
Registrati
Profilo utente
I tuoi ordini
Il tuo carrello
Termini e condizioni
Offerte
Novità
CONTATTI
RETE DI SENSIBILI ALLE FOGLIE

Altre Culture
Analisi istituzionale
Cantieri di socianalisi narrativa
Diversamente abili
Fantascienza
Fantasy
Immigrazione
Istituzioni totali
L'evasione possibile
Lutto
Malattia
Narrativa sociale
Poesia
Progetto memoria
Psichiatria critica
Ricerca sociale
Scenari di guerra
scuola
Servizio sociale
Stati modificati di coscienza
Storie di vita

L'AMBASCIATRICE DEI DRAGHI
Dettagli € 23,00

MAESTRI E AMICI NELLA STORIA DEL SERVIZIO SOCIALE


Prezzo*: € 14,00 Inserisci nel carrello  Inserisci nel carrello

*Il prezzo si intende IVA inclusa

Descrizione

Giuseppe Certomà

MAESTRI E AMICI NELLA STORIA DEL SERVIZIO SOCIALE

A. Ossicini – A. Zucconi – P. Volponi – F. Ferrarotti


Adriano Ossicini, Angela Zucconi, Paolo Volponi e Franco Ferrarotti sono grandi personaggi che hanno fatto parte della storia della scuola CEPAS e hanno segnato la storia culturale e scientifica della professione di assistente sociale. Le biografie di tali personaggi sono importanti perché, per dirla con le parole del grande storico Marc Bloch, ci offrono delle tracce. E le tracce si prestano ad un’interpretazione, e a un’interpretazione comprensiva. Il problema ermeneutico ci trascina verso la psicologia: comprendere significa entrare con l’immaginazione nella vita dell’altro. Da ciò consegue che per la ricostruzione dei personaggi presi in esame in tale saggio ho cercato di adottare l’interpretazione che si rifà all’approccio partecipativo empatico.


Giuseppe Certomà è nato a Stilo (RC) l’8.2.42. Saggista e studioso dei problemi del servizio sociale. Tra le sue opere ricordiamo: Il servizio sociale: storia, ricordi, pensieri. Viaggio alla ricerca di una traccia (2002); Guido Calogero e Maria Calogero Comandini. Il servizio sociale in una democrazia moderna (2005); Il servizio sociale è l’etica pratica dell’altruismo. Storia, principi e fondamenti (2006); Angela Zucconi. Il lavoro sociale di comunità come partecipazione dal basso (2008); Il servizio sociale di Teresa Ossicini Ciolfi: una scelta di vita (2011); Il servizio sociale: In principio era l’azione. Critica del metodo e origine della storia (2012); Contro l’obbedienza e la servitù. Diario sociale dell’outsider e quaderno di aforismi (2013).



isbn 978-88-89883-87-7

Euro 14,00 (iva inclusa)

formato 14 x 21

p. 96



Prodotti correlati
PER UN SERVIZIO SOCIALE DELLA GIUSTIZIA UMANO AUTONOMO E CREATIVO
ANGELA ZUCCONI Il lavoro sociale di comunità come partecipazione dal basso
Contro l'obbedienza e la servitù
Guido Calogero e Maria Calogero Comandini. Il servizio sociale in una democrazia moderna
Il servizio sociale di Teresa Ossicini Ciolfi: una scelta di vita
il servizio sociale è l'etica pratica dell'altruismo
IL SERVIZIO SOCIALE: STORIA, RICORDI, PENSIERI




Torna alla homepage




PIVA: 03917011003 | Uso dei cookies