Cerca:
Login: Password: Registrati
Ricorda password
Home page
Registrati
Profilo utente
I tuoi ordini
Il tuo carrello
Termini e condizioni
Offerte
Novità
CONTATTI
INCONTRI SENSIBILI
RETE DI SENSIBILI ALLE FOGLIE

Altre Culture
Analisi istituzionale
Cantieri di socianalisi narrativa
Diversamente abili
Fantascienza
Fantasy
Immigrazione
Istituzioni totali
L'evasione possibile
Lutto
Malattia
Narrativa sociale
Pedagogia
Poesia
Progetto memoria
Psichiatria critica
Ricerca sociale
Scenari di guerra
scuola
Servizio sociale
Stati modificati di coscienza
Storie di vita

L'AMBASCIATRICE DEI DRAGHI
Dettagli € 23,00

S(U)ONO CHI SAI


Prezzo*: € 14,00 Inserisci nel carrello  Inserisci nel carrello

*Il prezzo si intende IVA inclusa

Descrizione

ANNA NACCI


S(U)ONO CHI SAI

MUSICA E COUNSELING




Questo libro si articola in tre momenti. Il primo concerne la musica in quanto tale. Ogni essere umano, sin dal quinto-sesto mese di vita intrauterina, è sensibile a particolari sonorità. Questa sensibilità si modula, in seguito, a seconda del vissuto e del background familiare e culturale. La musica, poiché mette in attività simultanea i due emisferi cerebrali, è stata, e in alcune culture continua ad essere, uno strumento universale per raggiungere gli stati di transe quale esperienza di ricongiungimento con l’universale, con le divinità. Il secondo propone una singolare esperienza di counseling di gruppo attraverso un’iniziativa realizzata nel carcere di Rebibbia: il progetto “Jesce Fore”, raccontato qui attraverso l’elaborazione dei vissuti dei detenuti partecipanti. Il terzo momento ha una dimensione manualistica e illustra una seduta di counseling individuale supportata dalla musica. Individuando il suono utile a sciogliere i “nodi neurologici”, essa consente di visualizzare il vissuto emotivo ed elaborare il disagio fino a superarlo.



Anna Nacci, musicista, sociologa, counselor. Conduttrice del programma radiofonico “Tarantula Rubra”, ha svolto ricerche e studi sulla musica e i rituali appartenuti a diverse civiltà, non perdendo di vista le indagini e le analisi sulla comunicazione di massa, sociale e relazionale. Ha pubblicato diversi lavori sul bisogno di transe nei contesti metropolitani, identificato, insieme a Georges Lapassade, col neologismo di Neotarantismo.


ISBN 978-88-89883-96-9

formato 14 x 21

p. 112

euro 14,00






Torna alla homepage




PIVA: 03917011003 | Uso dei cookies