Cerca:
Login: Password: Registrati
Ricorda password
Home page
Registrati
Profilo utente
I tuoi ordini
Il tuo carrello
Termini e condizioni
Offerte
Novità
CONTATTI
RETE DI SENSIBILI ALLE FOGLIE

Altre Culture
Analisi istituzionale
Cantieri di socianalisi narrativa
Diversamente abili
Fantascienza
Fantasy
Immigrazione
Istituzioni totali
L'evasione possibile
Lutto
Malattia
Narrativa sociale
Pedagogia
Poesia
Progetto memoria
Psichiatria critica
Ricerca sociale
Scenari di guerra
scuola
Servizio sociale
Stati modificati di coscienza
Storie di vita

L'AMBASCIATRICE DEI DRAGHI
Dettagli € 23,00

NAUFRAGI ALBANESI


Prezzo*: € 11,36 Inserisci nel carrello  Inserisci nel carrello

*Il prezzo si intende IVA inclusa

Descrizione

Con la caduta del Muro di Berlino e del regime di Hoxa, il Canale d’Otranto è diventato una delle porte d’accesso al Primo Mondo. Da Valona, ogni sera s'imbarcano mediamente 400 disperati. Per una traversata di appena 60 Km. Ognuni sborsa, a gruppi più o meno organizzati, da uno a venti milioni di vecchie lire.
A riguardo, tutto ciò che le forze politiche del nostro paese hanno saputo fare è stato rispondere con l'esercito, puntando le armi in faccia a chi chiede di condividere il "benessere" dell'Occidente. Una condizione che ha aumentato i costi sociali dell'impresa. E infatti non si contano più i "naufragi annunciati".




Torna alla homepage




PIVA: 03917011003 | Uso dei cookies