CORSO DI ANALISI ISTITUZIONALE

13,00 €
Tasse incluse

Autori: Remi Hess, Gaby Weigand

Prefazione: Lucette Colin

Disponibile

 

Informazioni sulle spedizioni

  Informazioni sull'acquisto dei libri in pdf

(quando il libro è disponibile in versione pdf)

Il corso di R. Hess e G. Weigand che inaugura questa collana di Analisi Istituzionale e Socianalisi colma una lacuna. Con un’impostazione didattica ed un’esposizione approfondita esso presenta quel fervido movimento, molto vicino alla tradizione della ricerca azione, nato in Francia negli anni sessanta con le prime esperienze di autogestione nella scuola, che ha preso il nome di Analisi Istituzionale. Un movimento di ricerca sociale animato dalla consapevolezza bene riassunta da Georges Lapassade secondo il quale: “Se l’uomo vuole essere soggetto, attore cosciente della sua storia deve analizzare le istituzioni dalle quali dipende, quelle che lo attraversano, e trovare nell’azione di gruppo una via di uscita all’atomizzazione burocratica della quale è vittima”. Il testo si articola in sette capitoli che illustrano le origini filosofiche, l’identità e il presente dell’analisi istituzionale. Una particolare attenzione è dedicata al lessico che la caratterizza. Le “parole” dell’AI vengono presentate ripercorrendo la loro storia e la pluralità di significati che talvolta le attraversa. Infine, le pagine dedicate alla tecnica del “Diario” mettono in risalto il posto decisivo occupato nell’AI dalle scritture implicate (diari, autobiografie, monografie…), così come quelle dedicate alla dissociazione (G. Lapassade), alla transduzione (H. Lefebvre, R. Lourau) e al riconoscimento dell’immaginario (C. Castoriadis) ci proiettano sulla scena affascinante di “un’altra logica”.

Remi Hess è professore di Scienze dell'Educazione all'Università Paris VIII, in Francia

Gaby Weigand è docente all'Università di Karlsrue e direttrice di ricerca alla Padagogishe Hochschule, in Germania.

Scheda tecnica

Formato
14X21 cm
Pagine
160
ISBN
978-88-89883-19-8
Prima edizione
2008