LA CONTAMINAZIONE DEI CORPI NELLE ISTITUZIONI TOTALI

15,00 €
Tasse incluse

Autore: William Frediani

Disponibile

 

Informazioni sulle spedizioni

  Informazioni sull'acquisto dei libri in pdf

(quando il libro è disponibile in versione pdf)

Attingendo a testimonianze di reclusi di ogni tempo – dai campi di concentramento alle case di cura per anziani, dal carcere ai manicomi, dalle strutture per disabili a quelle per migranti – sono qui messi in evidenza i principali metodi di contaminazione – definita da Erving Goffman come una invasione, una vera e propria violazione del corpo o di qualcosa che è strettamente collegato con il Sé – propri delle istituzioni totali. È portata l’attenzione sulle modalità con le quali esse operano sul soggetto, modificandone progressivamente la percezione di sé e mortificandolo. Sono le istituzioni reclusive stesse a risultare inadeguate a ospitare degli esseri umani, a partire dagli ambienti contaminati e contaminanti, passando per l’alimentazione, le pratiche igieniche, le mortificazioni quotidiane fino alla violenza fisica, della contenzione e degli psicofarmaci. La distruzione identitaria dei reclusi che ne è il fine e contemporaneamente la conseguenza costituisce un allarme per qualsiasi società voglia dirsi civile.

.

WILLIAM FREDIANI ha pubblicato per Sensibili alle foglie Un universo di acciaio e cemento. Vita quotidiana nell'istituzione totale carceraria (2018) e Seduti e zitti! Invettiva sull'istituzione scolastica (2020). 

Scheda tecnica

Formato
14X21 cm
Pagine
128
ISBN
978-88-32043-92-1
Prima edizione
2022

Potrebbe anche piacerti

SEDUTI E ZITTI!
Anteprima

SEDUTI E ZITTI!

Autore: William Frediani

Lettera a Livio, amico e collega, di: Carla Gueli

La contenzione farmacologica dell’infanzia, del Collettivo Antipsichiatrico Antonin Artaud

Prezzo 16,00 €