MADRE MATERNO

12,00 €
Tasse incluse

Autore: Guido Celli

Disponibile

 

Informazioni sulle spedizioni

  Informazioni sull'acquisto dei libri in pdf

(quando il libro è disponibile in versione pdf)

Pochissima felicità', Madre, hai avuto / e sempre l’affanno di doverci togliere la fame

/ e per farlo, lavori che solo te / in soma sorridendo / e per farlo, giorni che solo te / in alba sorridendo.

Tantissima felicità', Madre, hai dato / a noi che amandoti ti abbiamo ammazzato 

/ e nel farlo, nessuno di noi sorridendo 

/ e nel darsi, solo tu sorridendo.

Trentasei canti compongono il poema che Guido Celli scrive per ri-significare a distanza di anni l’esperienza della propria vita familiare e in particolare la relazione con sua madre. Strettamente legato a Era solo un ragazzo, nel quale l’autore racconta il corpo a corpo tragico tra un figlio bambino e un padre ragazzo, in questo poema egli riguarda la propria relazione con la madre e con il materno in senso anche simbolico, e ce lo mostra come l’altro lembo di una stessa ferita che il tempo ha cicatrizzato imprimendo al corpo-figlio un modo doloroso di stare nell’esperienza dell’amore e tra le parole che l’adornano.

Guido Celli nasce a Roma nel 1979, Poeta, performer, videomaker, musicista. Per Sensibili alle foglie nel 2019 ha pubblicato "Era solo un ragazzo"

Guido Celli nasce a Roma nel 1979. Poeta, performer, videomaker, musicista. Per queste edizioni nel 2019 ha pubblicato Era solo un ragazzo.

Scheda tecnica

Formato
14X21 cm
Pagine
80
ISBN
978-88-32043-37-2
Prima edizione
2020

Potrebbe anche piacerti

ERA SOLO UN RAGAZZO
Anteprima

ERA SOLO UN RAGAZZO

Autore: Guido Celli

Introduzione di Nicola Valentino

Postfazione di Mattia Pellegrini

Prezzo 12,00 €